Reptar Szolnok Aviation Museum

Reptar Szolnok Aviation Museum

Il Reptar il Museo dell’aviazione di Szolnok, è una mostra di storia dell’aviazione unica nell’Est Europa. Il museo occupa una superficie espositiva coperta di 4,500 mq e circa 60.000 mq di superficie scoperta. E’ il più grande parco commemorativo di aeromobili. Oltre alle macchine ritirate e ripristinate, ai visitatori viene offerta un’esperienza speciale attraverso l’utilizzo di strumenti interattivi. Reptar non è solo un luogo espositivo per gli amanti del volo, ma anche un parco a tema che offre avventure, divertimento e relax per famiglie e gruppi di amici.

La collezione del museo è stata realizzata insieme agli esperti dell’Istituto e del Museo di storia militare. Le mostre comprendono aerei militari, elicotteri, equipaggiamento militare di valore storico, oltre a modelli di motori e altre reliquie della storia dell’aviazione ungherese. Di fama internazionale, la collezione di aerei militari dell’ex Museo dell’aeroplano di Szolnok fu trasferita nel Reptar insieme ad alcuni nuovi pezzi. Non sono cambiate solo l’estensione e la posizione, dopo il trasferimento la collezione, può essere visitata anche durante tutto l’anno.

Oltre alle macchine volanti, alcune delle quali possono essere provate sedendosi all’interno della cabina di pilotaggio, molte altre sono le cose interessanti che attendono i visitatori: motori, attrezzature antiaeree, diverse reliquie che introducono alla storia dell’aviazione ungherese. Chi è interessato alla tecnologia militare può studiare le specifiche dettagliate di ogni aereo o elicottero. Coloro che non sono interessati ai dati tecnici, durante la loro passeggiata nel museo possono godere dei diversi dispositivi interattivi ed elettronici. Il museo comprende un parco giochi per bambini, una caffetteria per chi cerca ristoro e un percorso ad ostacoli per gli avventurieri.

Ristorante, bar e negozio di articoli da regalo

Reptar è una grande mostra e poiché può essere stancante visitarla completamente, al piano terra dell’Indo House è stato predisposto un ristorante e una caffetteria che offrono rinfreschi, sandwich e pranzi in famiglia. Per coloro che vogliono sorprendere i propri cari con regali o acquistare souvenir possono farlo nel negozio di Reptar.

Orari di apertura

  • Orario apertura invernale 25 gennaio – 1 marzo 2020

2 novembre – 31 dicembre 2020

Martedì – domenica: 09: 00-17.00 Check-out

Ultima entrata 16.30

                Lunedì: CHIUSO

  • Orario apertura estiva: 2 marzo 2020- 1 novembre 2020:

Mar-Dom: 10:00-18: 00 Checkout

Ultima entrata 17:30

 Lunedì: CHIUSO

Festività e giorni di chiusura speciali:

1 gennaio – 24 gennaio 2020 Chiusura Invernale

10 aprile 2020 Venerdì Santo – CHIUSO

12 aprile 2020 Domenica di Pasqua – CHIUSO

23-24 aprile 2020: EVENTO CHIUSO

1 novembre 2020 Ognissanti – CHIUSO 24, 25, 26, 31 dicembre Natale, Capodanno – CHIUSO

Prima di andare, controlla la nostra pagina Facebook RepTar per i programmi attuali: www.facebook.com/ReptarSzolnok/


Messerschmitt BF-109 di nuovo in Ungheria fino al 15 Marzo 2020 in questo Museo.

In Ungheria, l’aereo da caccia Messerschmitt BF-109, o Messzer, è tornato. Come risultato del buon rapporto polacco-ungherese, con il sostegno del Ministero della Difesa polacco, presentiamo una leggenda della storia dell’aviazione al Museo dell’aviazione di Szolnok del Reptar di Szolnok.
I piloti ungheresi combatterono sul fronte orientale e nella difesa aerea in Ungheria con il Messzer(BF-109), uno dei migliori aerei della Seconda Guerra Mondiale. Dopo la guerra, in Ungheria non rimasero esemplari utilizzabili, negli ultimi decenni si trovarono solo alcuni pezzi o parti di macchine distrutte.
Grazie alla collaborazione del Krakow Aviation Museum e del Reptar, il “Messzer” tornerà in Ungheria dal 23 ottobre 2019 al 15 marzo 2020.

L’importanza che questo aereo da combattimento significò per i piloti, fu descritto perfettamente dal tenente Tibor Tobak, ex pilota di Messzer:
“Con il 109 ti sei sentito davvero un uccello”.
L’aereo da caccia BF-109, sviluppato in Germania e combatté contro gli alleati dalla guerra civile spagnola fino alla fine della Seconda Guerra Mondiale. Il pilota da caccia, di maggior successo al mondo, fu il Maggiore Erich Hartmann,che ottenne ben 352 vittorie aeree con questo tipo aereo.

Nel 2017, il Polish Aviation Museum di Cracovia e il Reptar Szolnok Aviation Museum, firmarono un accordo di cooperazione con l’obiettivo di rafforzare le relazioni amichevoli reciproche tra i due musei e sostenere consapevolmente la cooperazione nei settori della cultura, del turismo e dell’istruzione.

Testo tratto dall’originale, rivisto da Alessio L. & foto di Alessio L. & Britta L. a cura di AB-AviationReporter.com

Mappa delle due aeree espositive.

801 Visite totali, 3 visite odierne