Nato – Meiringen / WEF 2018

Nato – Meiringen / WEF 2018

Come tutti gli anni, sono iniziati i preparativi dell’esercito Svizzero per l’impiego a favore del Cantone dei Grigioni in occasione dell’incontro annuale del World Economic Forum (WEF) 2018 a Davos.
Circa 341 militari lavorano attualmente per l’allestimento del dispositivo di sicurezza.

Anche la Forza Aerea Svizzera ha rafforzato il servizio di polizia aerea per tutta la durata del WEF, dalla Base Aerea di Meiringen, a differenza dell’anno scorso in cui era stata operativa la base di Payerne.
I caccia F-18 Hornet ed F-5 Tiger II hanno coperto lo spazio aereo con delle missioni CAP – Combat Air Patrol, mentre gli elicotteri Super Puma, Cougar ed EC-635 fornivano supporto e appoggio al trasporto delle personalità e dei militari, pattugliando lo spazio aereo sopra Davos 24 ore su 24. Ricordiamo che gli F18 svizzeri sono stati aggiornati con nuovi sistemi d’arma, ma comunque prossimi ad essere sostituiti da caccia di nuova generazione. Per la vicinanza dei confini Nazionali hanno collaborato strettamente con le Forze Aeree Austriache, provvedendo a dare  supporto con gli EFA 2000 di base a Zeltweg.

Il libero uso dello spazio aereo e degli aerodromi della regione di Davos è stato limitato dalle 08.00 di lunedì 22 gennaio fino alle 17.00 di sabato 27 gennaio. Le Forze aeree hanno effettuato trasporti aerei e ricognizioni aeree a favore del Cantone dei Grigioni. A fronte di questo, dal 22 al 27 gennaio 2018 sono entrate in vigore le seguenti restrizioni, validità delle limitazioni: lunedì 22 gennaio 2018 dalle 8.00 ora locale alle sabato 27 gennaio 2017 alle 18.00 ora locale. Venerdì 19 gennaio 2018, dalle 08.00 alle 16.00 locali, è stata allestita una D-Area. Gli utenti dello spazio aereo hanno potuto confrontarsi con un certo numero di operazioni di volo militari.

La base di Meiringen dal punto di vista fotografico è stupenda, perché si ha la possibilità di essere vicini ai velivoli, quasi da poterli toccare.
Lo scenario insolito formato dalle montagne circostanti creano per noi fotografi un ulteriore stimolo per trovare lo scatto migliore ed inedito.

Qui sotto due note ben importanti per tutto il personale civile navigante, da osservare le zone interdette dalle No-Fly-Zone, con orari e aeree di lavoro per le operazioni di Air-Policing.

Info: Swiss Air Force a cura di Ab-AviationReporter

Foto: Ab-AviationRepoter 

 

 

 

 

 

 

 

 

 2,756 total views,  2 views today

Total Page Visits: 2230 - Today Page Visits: 3