41° Stormo – Il Direttore della DIPMA in visita al 41° Stormo e all’Aeroporto di Sigonella

41° Stormo – Il Direttore della DIPMA in visita al 41° Stormo e all’Aeroporto di Sigonella

Il Generale Baldi ha potuto apprezzare da vicino quanto viene assicurato dall’Aeroporto, nel settore della navigazione aerea, e dallo Stormo, nelle attività di pattugliamento marittimo, a salvaguardia della vita umana e della sicurezza dei nostri mari-

Giovedì 9 agosto 2018, il Generale di Squadra Aerea Umberto Baldi, che dal 2016 guida la Direzione Impiego del Personale Militare dell’Aeronautica (DIPMA), ha effettuato una visita conoscitiva a Sigonella, presso l’omonimo Aeroporto, il 41° Stormo e gli altri Enti AM dislocati su sedime.

A ricevere il Direttore della DIPMA e la Delegazione a seguito costituita dai propri Capi Ufficio, il Comandante del 41° Stormo e dell’Aeroporto di Sigonella, Colonnello Pilota Francesco Frare.

Quest’ultimo, dopo i saluti di rito, ha illustrato i vari compiti e funzioni degli Enti rappresentati e, in particolare, quanto viene assicurato dall’Aeroporto nel settore della navigazione aerea a favore dell’Aeroporto civile di Fontanarossa e dallo Stormo nelle attività di pattugliamento marittimo a mezzo del velivolo P-72A a salvaguardia della vita umana e della sicurezza sui nostri mari.

Sono stati poi evidenziati i progetti in atto e quelli futuri, soprattutto in considerazione dell’importanza strategica che Sigonella riveste negli scenari operativi internazionali per la presenza

 tra gli altri degli USA, della componente NATO-AGS, dei velivoli a pilotaggio remoto (APR) del 61° Gruppo Volo e degli assetti di Frontex ed Eunavformed.

La visita guidata è proseguita alle principali infrastrutture dell’Aeroporto: ai Gruppi volo, all’hangar, alla torre di controllo e al radar, alla zona dove sono in atto i lavori di implementazione dell’AGS-NATO. E’ seguito anche un breve tour alla parte dell’Aeroporto occupata dalla Naval Air Station della Marina degli Logo del 41° stormo atisomStati Uniti d’America.

Durante la giornata, la Delegazione di DIPMA ha incontrato il personale AM di Sigonella con il quale si è intrattenuto per discutere sulle varie problematiche di interesse.

Come da tradizione, la visita si è conclusa con lo scambio dei crest e la firma dell’Albo d’Onore da parte del Generale Baldi che, con le seguenti parole, ha così espresso il suo ringraziamento per l’accoglienza riservatagli: “…congratulazioni vivissime per l’eccellente lavoro svolto e per le molteplici attività riprese ed avviate per rendere questa base adeguata ad un Aeronautica Militare 4.0”.

Il 41° Stormo Antisom dell’AM di Sigonella, alle dipendenze dell’Ufficio dell’Ispettore dell’Aviazione per la Marina, è dotato di velivoli P-72A con i quali garantisce la propria missione primaria di sorveglianza marittima, contrasto ai traffici illeciti e al terrorismo internazionale e di salvaguardia della vita umana in mare a lungo raggio nonché protezione delle principali vie di traffico marittimo nei quadranti meridionali del mediterraneo.Il Comando Aeroporto dell’AM di Sigonella, gerarchicamente dipendente dal Comando Forze di Supporto e Speciali dell’AM di Roma, ha il compito di fornire il supporto tecnico, logistico, amministrativo ed operativo al 41° Stormo dotato di velivoli P-72A, al 61° Gruppo Volo dotato di Predator ed ai Reparti rischierati ed in transito, assicurando – al contempo – i servizi necessari per il sicuro ed efficace svolgimento delle attività di volo. Nell’ambito dei servizi alla collettività, fornisce supporto di linea volo 24 ore al giorno, 365 giorni all’anno, a voli militari e di Stato, nonché a quelli per il trasporto aereo sanitario di organi e di pazienti bisognosi ed in imminente pericolo di vita. Inoltre, è responsabile della fornitura dei servizi del traffico aereo all’interno della zona di controllo (CTR) denominata Catania, che comprende i cieli della Sicilia orientale e dei mari adiacenti, ivi compresi gli Aeroporti di Sigonella, Catania-Fontanarossa e Comiso.

Testo & foto: Segreteria Comando 41° Stormo a cura di AB-Aviationreporter

 

 

 

1,122 Visite totali, 3 visite odierne