Aeronautica Militare – Arona Air Show 2018

Aeronautica Militare – Arona Air Show 2018

ARONA AIRSHOW del Lago Maggiore 2018

In 150.000 sono accorsi per partecipare al secondo appuntamento con l’Arona Air Show, che durante il week-end dal 29 giugno al 1 luglio  ha visto il susseguirsi di esibizioni aeree, ed una quantità’ di eventi a corollario dell’attesissima esibizione della Pattuglia Acrobatica delle Frecce Tricolori. Il Comune ha previsto stand di modellismo, mercatini artigianali, punti di ristoro, mostre e percorsi didattici.

Una manifestazione fortemente voluta dopo il successo dell’edizione del 2016, il Comune ha predisposto le aree e gli spostamenti fin nei minimi dettagli tramite treni speciali: una macchina organizzativa che ha portato sul Verbano un pubblico mai visto. Ad Angera le spiagge sono diventate addirittura “tricolori”. 

Di seguito il dettaglio del programma relativo alle manifestazioni aeree:

 

Sabato 30 giugno

 14:00 – 15:30: Esibizioni acrobatiche, con la partecipazione di:

  • HH 139 Elicottero Aeronautica Militare – dimostrazione elisoccorso
  • ZLIN 52 aereo acrobatico – pilota Guido Racioppoli;
  • 4 aerei YAK 52 – TEAM YAKITALIA
  • Aero Club Como – ammaraggio di anfibi e idrovolanti
  • elicottero – Guardia Costiera di Genova
  • Aerei anfibi seamax

15:30 – 16:00  Prove delle Frecce Tricolori della Pattuglia Acrobatica Nazionale dell’Aeronautica Militare

18:30: Cerimonia di saluto dei piloti delle Frecce Tricolori della Pattuglia Acrobatica Nazionale con l’intervento della Banda di Arona presso piazza San Graziano

Domenica 1 luglio

14:00 – 15:30: Esibizioni acrobatiche, con la partecipazione di:

  • HH 139 Elicottero Aeronautica Militare – dimostrazione elisoccorso
  • ZLIN 52 aereo acrobatico – pilota Guido Racioppoli;
  • TEAM YAKITALIA
  • Aero Club Como – ammaraggio di anfibi e idrovolanti
  • Pitt Special – con la presenza di anche un biplano storico
  • Guardia Costiera di Genova – elicottero
  • Aerei anfibi seamax

 

15:30 – 16:00: Esibizione delle Frecce Tricolori della Pattuglia Acrobatica Nazionale dell’Aeronautica Militare

18:00: zona Navigazione – concerto della Banda del Comune di Arona

Gli spettatori hanno potuto assistere naso e telefonini all’insù alla magia creata dalle bellissime figure disegnate dai fumi tricolori dei Pony, della nostra mitica Pattuglia. Come sempre è stato uno spettacolo entusiasmante.

Ma l’airshow non è stato solo questo, presenti infatti come abbiamo potuto vedere dal programma anche altri ospiti inediti.

Tra questi un caloroso ringraziamento va ai due elicotteri del soccorso e ricerca presenti: uno della nostra Aeronautica Militare l’HH-139A proveniente da Pratica di Mare del 85° Gruppo Volo facente parte del 15° Stormo di Cervia, l’altro della nostra Guardia Costiera anch’esso un HH-139A detto “NEMO” di base a Sarzana, che hanno effettuato, a favore del pubblico presente, una dimostrazione di salvataggio naufraghi.

Ricordiamo che questi stessi elicotteri sono abilitati anche ad operare per il salvataggio su aeree montane, nel trasporto di feriti, nel trasporto di organi vitali ed intervengono in caso di calamità naturali, insomma prestano soccorso a 360 gradi. Si tratta di elicotteri con tecnologia avanzata che da sola però non può bastare, infatti è grazie alla professionalità dei piloti ed al loro coraggio che fa si che questi mezzi ed il loro operato siano il fiore all’occhiello delle nostre Forze Armate.

Un ringraziamento a  tutti coloro che hanno reso possibile questo evento, speriamo di rivederci l’anno prossimo con nuove iniziative e nuove acrobazie nei cieli del Lago Maggiore.

Il team di Ab-AviationReporter ringrazia per l’invito ricevuto dall’Aeroporto di Cameri – Novara: il TCol. Diego S. Responsabile della Pubbliche Informazioni e al TCol. Fabrizio B. Capo Segreteria Comando di Cameri che ci hanno fornito il permesso di assistere al dietro le quinte dei preparativi dei piloti delle Frecce Tricolori e degli equipaggi S.A.R.

Testo & Foto di Alessio L. a cura di AB-AviationReporter

 

 

 

19,915 Visite totali, 3 visite odierne